1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Torna alla Home

Monteroni d'Arbia

 

Nel XIII secolo Monteroni d'Arbia si trovò sotto l'influenza della potente città di Siena, tuttavia l'effettivo sviluppo e consolidamento del borgo avvenne nel secolo successivo grazie all'operato del vicino Ospedale di Santa Maria della Scala che fece costruire un molino fortificato, attorno al quale la comunità di Monteroni d'Arbia realizzò i primi insediamenti abitativi.

Il borgo venne fortificato tra il 1322 e il 1324 per la sua posizione strategica in prossimità della cosiddetta "Via Francigena" e nel corso degli anni successivi acquisì una notevole importanza economica tanto da reclamare, nel 1382, la propria autonomia.
Nonostante tale richiesta Monteroni d'Arbia nello stesso anno venne inserito nel Vicariato di Lucignano d'Arbia.

A metà del XVI secolo il borgo subì un violento saccheggio da parte delle truppe imperiali alleate alla Repubblica di Firenze, saccheggio che causò la distruzione di parte delle sue fortificazioni. Da allora Monteroni d'Arbia entrò a far parte del contado fiorentino sotto la dominazione dei Granduchi de' Medici.
Durante il periodo di dominazione medicea il borgo di Monteroni d'Arbia ebbe una notevole crescita economica, grazie all'incentivo granducale offerto alle attività agricole.

All'inizio del Settecento i Duchi di Lorena salirono al potere mantenendolo fino all'inizio dell'Ottocento, quando il territorio venne invaso dall'esercito francese di Napoleone Bonaparte.
Durante la dominazione napoleonica, che si protrasse fino al 1814, Monteroni d'Arbia divenne libero comune.
Nel 1861 Monteroni d'Arbia venne annessa al Regno d'Italia dal Re Vittorio Emanuele II di Savoia.

Tra i monumenti di maggiore rilievo a Monteroni d'Arbia citiamo qui la Chiesa dei Santi Jacopo e Cristoforo, la Pieve di Corsano e il Molino.
Tra le numerose manifestazioni che si svolgono periodicamente a Monteroni d'Arbia segnaliamo qui la tradizionale "Fiera di Ponte a Tressa" che si tiene annualmente dal 6 al 9 di settembre e che consta di una esposizione di prodotti enogastronomici tipici e dell'artigianato locale.

 

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

TERRE DI SIENA FRANCIGENA

In collaborazione con

Facebook

Twitter - @Terredisiena

I NOSTRI VIDEO

Il nostro sito utilizza i cookies per rendere migliore la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookies.