1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Torna alla Home

Benvenuto nelle Terre di Siena

Le Terre di Siena destinazione di eccellenza per il cicloturismo

Un protocollo d'intesa sottoscritto da 32 Comuni e dalla Provincia di Siena, con il Comune di Siena ente capofila, ha dato vita ad un Progetto per la valorizzazione del territorio come destinazione di eccellenza per il cicloturismo denominato "Terre di Siena Slow"

Le Terre di Siena già da alcuni anni sono meta ambita per chi pratica il cicloturismo sia a livello nazionale che internazionale, per la bellezza del paesaggio, la varietà di percorsi possibili, la qualità dell'accoglienza.
Un protocollo d'intesa sottoscritto da 32 Comuni e dalla Provincia di Siena, con il Comune di Siena ente capofila, ha dato vita ad un Progetto per la valorizzazione del territorio come destinazione di eccellenza per il cicloturismo denominato “Terre di Siena Slow" che propone:
Una rete di percorsi per conoscere e vivere luoghi e paesaggi di rara bellezza tra i quali:
La Francigena ciclabile , 110 km da San Gimignano a Radicofani
Il percorso permanente “L'Eroica”, 200 Km che attraversano il Chianti, la Val di Merse, Siena, le Crete e la Val d'Orcia;
• il “Sentiero della Bonifica”, 62 Km fra Chiusi e Arezzo che attraversa la Val di Chiana senese e aretina lungo l’argine del Canale Maestro della Chiana;
• il Grand Tour della Val di Merse, 172 Km che attraversa i Comuni di Monticiano, Murlo, Sovicille e Chiusdino, Radicondoli e Casole d'Elsa;
• il tracciato dell' Evento “Strade Bianche ” - 180 km con partenza ed arrivo a Siena, attraversando il Chianti, la Val di Merse, le Crete e la Val d'Orcia.

Una Carta dei Servizi che contiene impegni delle Istituzioni pubbliche e degli operatori economici privati per garantire la sicurezza e la qualità dell'accoglienza per i cicloturisti.

Tra gli impegni dei Comuni quelli di:
o conservare e valorizzare le strade bianche;
o garantire la manutenzione e la segnaletica dei percorsi selezionati;
o promuovere e garantire servizi di accoglienza lungo i percorsi, nei centri urbani e, in collaborazione con gli operatori economici provati, nelle strutture ricettive, nei ristoranti.

La Tutela e la valorizzazione dei percorsi valutati e classificati in termini di percorribilità, sicurezza e attrattività turistica.
Il progetto è stato elaborato e condiviso con esperti nominati dai Comuni e dalle Associazioni sportive locali con il coordinamento del Bici Club Terre di Siena e di ARI e la partecipazione di FIAB Siena e di Eroica.


Per info: Comune di Siena, Direzione Turismo e Commercio, Servizio Progetti Sovracomunali Tel.: 0577 534506

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Facebook

Twitter - @Terredisiena

Terredisiena Amiata: il più grande vulcano spento della #Toscana . Mount #Amiata : the biggest extinguished volcano in #Tuscany . Ph via @SIENANEWS website pic.twitter.com/aliMzzZXYm
Terredisiena Non servono parole nell'ora della bruma. No words are needed in the mist hour. Credits Giuseppe Moscato via @VisitTuscany #Toscana #Tuscany pic.twitter.com/SnQMHo3Cgx
Terredisiena Chianciano Terme:la ninfa e la super luna su Facebook #Chianciano Terme:the Nymph and the Supermoon on Fb page #Tuscany #ToscanaOvunqueBella pic.twitter.com/OvCfAEN8HJ

I NOSTRI VIDEO

Il nostro sito utilizza i cookies per rendere migliore la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookies.