1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Torna alla Home

Un viaggio nell’arte

Tre particolari artistici a Siena
 
Il Buongoverno del Lorenzetti è la prima opera d'arte a scegliere il paesaggio come protagonista, per rappresentarlo come la forma di una cultura.

Ma è soprattutto un manifesto di propaganda politica: esprime la sicurezza e il benessere come frutti dell'armonia e dell'equilibrio tra città e campagna.

La cultura è vita ma è anche giacimento, ricordo, memoria collettiva. Se ne ha testimonianza nei musei e nelle collezioni: autentici scrigni del genio di cui le terre di Siena sono ricchissime. Da Jacopo della Quercia a Duccio di Buoninsegna, da Pinturicchio a Lorenzetti, dagli Etruschi alle avanguardie: tutto qui è arte. Sessantasei musei, di cui trentatré inclusi nel sistema-rete dei Musei Senesi (www.museisenesi.org), custodiscono uno dei patrimoni d'arte più rari e ricchi del mondo, che si esprime nelle architetture e negli affreschi, nei dipinti e nelle sculture.

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Facebook

Twitter - @Terredisiena

Terredisiena Fino al 2 agosto a #Sarteano il festival #Civitasinfernalis - "Mala tempora currunt bit.ly/1Iuh7g9 pic.twitter.com/ybytxN0mUX
Terredisiena #TowersFestival 2015: 1 agosto ore 20:30 reading di @micheIeserra “Gli Sdraiati" alla Rocca di Montestaffoli pic.twitter.com/hwHBwDWQDY
Terredisiena #Montepulciano : 1 agosto ore 21:30 @cantieredarte accoglierà M. Stenz, J. L. Koenig e R. Böer bit.ly/1fOkXK6 pic.twitter.com/Z940E4khfX

I NOSTRI VIDEO

Il nostro sito utilizza i cookies per rendere migliore la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookies.