1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer

JOIN THE NEWSLETTER
Torna alla Home

Monte Oliveto Minore

 

Il Monastero di Santa Maria Assunta venne fondato nel 1340 per volontà di Giovanni di Gualtiero Salvucci e della sua donna Margherita di Guido de' Bardi di Firenze, e donato agli Olivetani di Volterra. Venne ingrandito nel 1458.
L'ex monastero olivetano è stato poi trasformato in villa con l'aggiunta di un giardino formale ed un piccolo parco delimitati da un muro di cinta.
La chiesa mostra una facciata in pietra con in basso un portico su colonne; nella lunetta del portale è collocato un affresco attribuito a Vincenzo Tamagni raffigurante la Madonna in mezzo ad una gloria di Cherubini con sotto due santi in ginocchio, un vescovo a sinistra ed un monaco bianco a destra.
L'interno, a una navata con cappelle laterali, è coperto con volta a crociera decorata con stucchi barocchi del 1698. A fianco del coro, dov'è posta la tomba del maestro Antonio Salvi (1411), si eleva la sagrestia con preziosi arredi rinascimentali. Nel lato di fronte all'accesso, si trova un affresco con Crocifissione dipinto nel 1466 dalla bottega di Benozzo Gozzoli.
A sinistra della chiesa è il chiostro quattrocentesco con, su tre lati, un portico ad arcate su colonne.

 

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

TERRE DI SIENA FRANCIGENA

In collaborazione con

Facebook

Twitter - @Terredisiena

VIDEOS

This site employs cookies, for both technical and profiling reasons. If you continue browsing, it means you accept their use.